Business

una settimana in rassegna By Cointelegraph

[ad_1]

Il processo a Sam Bankman-Fried: una settimana in rassegna

Immobili di lusso, donazioni politiche, investimenti e copertine di riviste. Un anno fa, questa era la vita di Sam Bankman-Fried, ha sottolineato Thane Rehn, Assistente Procuratore degli Stati Uniti, durante le dichiarazioni di apertura del processo più famoso nel mondo delle criptovalute.

“Tutto è stato costruito sulla menzogna”, ha proseguito Rehn, che ha dichiarato che il cofondatore di Alameda Research e FTX ha “mentito al mondo” per arricchirsi e aumentare l’influenza delle lobby a Washington, D.C. Il suo avvocato, Mark Cohen, ha descritto il suo cliente come un imprenditore che ha commesso degli errori in un periodo di crescita accelerata. “Non c’è stato alcun furto”, ha spiegato ai giurati.

In galleria, tra giornalisti e avvocati, c’erano Joseph Bankman e Barbara Fried, genitori dell’imputato. Negli ultimi giorni Joseph ha sorriso di tanto in tanto, mentre Barbara ha fissato il figlio in aula per ore.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

[ad_2]

Source link

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button